Genova

Cosa c'è di meglio di dedicarsi al proprio blog di domenica mattina? Sì, lo so, voi questo post lo leggerete in settimana, ma io in realtà li scrivo quasi tutti tra sabato e domenica, quando posso alzarmi con comodo, fare colazione senza ustionarmi la gola, avviare due o tre lavatrici con cui implementare la mia collezione di Abiti Puliti e Accatastati su una Sedia in Attesa che la Polvere li sporchi di Nuovo.

Com'è bello fare cose che ci piacciono senza fast forward, dicevo! Sarà per quello che il mondobloggo si riempie curiosamente di post di lunedì mattina? Dite la verità, fate tutte come me!!!

Oggi volevo parlarvi di un'altra mia recente scoperta: Ryanair!!
Ecco sì, una scoperta sconvolgente: sono sicura che la maggior parte di voi neanche se lo immagina, ma, ebbene, tipo 20 anni fa hanno inventato le compagnie aeree low cost.
Dette compagnie, che molti, erroneamente, chiamano no frills, quando se mai un nome appropriato dovrebbe essere no luggage, dati i costi del bagaglio da stiva, andrebbero a mio modesto avviso candidate al Nobel per la pace. E guardate che l'idea non è mica tanto peregrina: le guerre nascono dall'odio, l'odio nasce dai pregiudizi, i pregiudizi nascono dal sospetto e il sospetto nasce dal non conoscere l'altro! Et voila, chi avvicina le genti favorisce la pace (a me Aristotele mi fa un baffo)!

Dai, seriamente: ho sempre utilizzato le low cost per i miei spostamenti, ma solo di recente (Provenza, Barcellona) ho capito che possono essere il fine e non il mezzo! Detta in altri termini, si può scegliere di partire solo perché Ryanair o Easyjet hanno lanciato un'offerta speciale.

Ora che ho trovato la compagnia adatta, poi, il mio carnet di viaggi s'è improvvisamente infittito: Roma a metà Ottobre, Genova a inizio Novembre e poi e poi e poi.. tanti altri progetti che ancora non sono riusscita a definire nel dettaglio, ma che troveranno presto una loro sistemazione.

Per Roma non ho problemi: è una città che conosco già a fondo, e poi ci starò solo 2 giorni, visto che l'altro lo passerò in questa splendida spa dalle parti di Viterbo.


A Genova invece non sono mai stata!! Insieme a Trieste è l'unica grande città italiana che non ho mai visitato.. Il tempo purtroppo è poco, ma conto su di voi per organizzarlo al meglio!

Luoghi, negozi, cibi... chi può darmi qualche indicazione utile su quello che davvero è imperdibile, e che non contempli ore da passare in meditazione davanti a pesci e cetacei?? 
Come dire: non ho niente contro Nemo & Co, ma, ecco, proprio non sono quel tipo..

Girellando per il web ho scoperto che nei giorni in cui sarò lì si terrà il Fantasy and Hobby... chi lo conosce e può dirmi se vale una mezza giornata??
Ho guardato tra gli espositori e ce n'è diversi di interessanti, ma ancora non hanno pubblicato il catalogo dei corsi..

E ancora.. negozi d'arredo shabby, brocantage, mercatini.. chi mi aiuta?? Non metto in palio candies dopo la magra figura dell'ultimo assegnato, ma prometto laute ricompense in cannoli e pesto al pistacchio..

Ecco, ci risiamo, sono ricaduta nei miei vecchi sogni:  

un blog aperto a tutti, dove chiunque può dare indicazioni sui posti da non perdere della sua città, con 3 o 4 moderatori giusto per filtrare i post più brutalmente propagandistici.. Tripadvisor non c'entra nulla, per carità! Io sogno solo arredi, mercatini, antiquari, botteghe... tutto quello stile tra il country e lo shabby con cui quotidianamente ci riempiamo gli occhi.. 

 ah... com'è bello sognare...

5 commenti :

  1. Negli ultimi tempi sono stata a Genova solo sporadicamente e non la conosco certo benissimo, ma mi sento di consigliarti un giro in via Luccoli, c'è un negozio che si chiama La Melagranata che vende articoli della SIA e di altri noti marchi in stile Shabby. Poi la via (vicolo) è bellissima!
    Per lo shopping in generale invece devi per forza recarti in via XX (settembre). Ora mi informo da un mio collega cittadino della Lanterna, ma non so se sia il caso di fidarsi: è un uomo!
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. ma grazie silvia! il tuo suggerimento è già stato annotato sul mio quaderno di viaggio.. già il nome del negozio mi fa impazzire!!

    RispondiElimina
  3. Un giro per i vicoli della città vecchia lo devi assolutamente fare...dal porto antico fino a palazzo ducale e piazza de ferrari! e poi la passeggiata della lanterna che ti porta dal porto al faro più suggestivo d'Italia! Per ora non mi viene in mente altro...
    Ciao. Katia.

    RispondiElimina
  4. Prima di tutto ciao! Oggi mattinata di scoperte! Salto da un blog all'altro ed eccomi qui (s'è capito che la voglia di lavorare oggi m'ha abbandonata?) Dunque... io vivo all'altro capo della Liguria, ma di Genova conosco le cose importanti per davvero. (ahahahaha). Devi assolutamente andare a mangiare da uno dei tanti "turtaaa" che ci sono nei vicoli. (negozietti che vendono torte salate e altro mangiare simile). Mi pare che quello "famoso" si chiami Sa pesta.(in genovese dovrebbe essere "sale pestato"). Io ci provai tante volte, ma è sempre stra-pieno di gente. Via XX settembre, come ti hanno detto, è piena di bei negozi, il porto antico è da farci una bella passeggiata... Buon giro genovese!!!!

    RispondiElimina
  5. Non so se hai mai dato un'occhiata al sito di Dragonfly, un negozio di Genova che ha cose assolutamente deliziose.
    Sul suo blog (http://dragonflyshop-genova.blogspot.com/) presenta spesso le cose che ha in negozio. Buona passeggiata.

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...