Blog a dieta!

C'è più calma - incredibilmente - negli ultimi giorni:
- la gente è in vacanza, e quindi intasa meno il mio ufficio;
- il direttore ha problemi suoi, e quindi pressa meno la sottoscritta;
- io e daniele abbiamo deciso di guardare un po' in giro per una casa nuova, e quindi sospendo la speranza che l'attuale inquilina della nostra renda la sua pellaccia;
- credo di aver trovato un mio equilibrio alimentare (il che, detto al quarto giorno di una dieta che occhio e croce dovrebbe durare un paio di anni, è quantomeno prematuro, ma almeno non la soffro.. è già qualcosa, no? ;)


Intanto ho rimediato al ritardo per quanto riguarda la terza tappa del sal Family Sampler di LHN, organizzato da Vale. Ritardo dovuto alla nascita della nipotina, e conseguente partenza per le dovute presentazioni.
Tornata all'ovile, ho potuto mettere le ultime crocette e ripartire direttamente con la quarta tappa!


Ah... La dieta, dicevo!!
Per una come me, che ha solo 50 minuti di pausa pranzo (e che per di più non può neanche rimanere in ufficio, che per regolamento va chiuso), è sicuramente questo il pasto più difficile da gestire. Però ce la sto facendo, aiutandomi con le preparazioni del mattino o del giorno prima, col surgelatore.. e meno male che non abito troppo lontano!!!
Quindi per ora ho deciso di sfidare il caldo e tornare a casa giorno per giorno. Certo, qualche volta potrei fermarmi con i colleghi e prendere un'insalata o un toast nei vari locali vicino l'ufficio, e sicuramente di tanto in tanto lo farò, ma per ora mi comporto come un convalescente ed evito le situazioni che potrebbero provocare "ricadute"!
Spaghetti al pomodoro datterino: 359 cal


Vi va se nel blog posto le ricette di piatti "light"? Come vi dicevo la mia, più che una dieta, vorrebbe essere una maniera nuova di alimentarmi, mantenendo abitudini, gusti e sapori, ma rivisitandoli in modo da abbatterne il contenuto calorico.
E così.. parto dal piatto più classico di tutti, una bella spaghettata al pomodoro! Il trucco in questo caso è tutto nel sugo, ottenuto facendo cuocere i datterini di mio suocero (che delizia!!!) con grossi pezzi di cipolla rossa, basilico e un po' d'acqua. L'olio invece è aggiunto solo a freddo e vi assicuro che il palato non ne risente affatto!


Acqua addizionata al limone: 0 calorie
E infine, l'ultima delle mie scoperte.. l'acqua addizionata al limone!!! Semplicemente l'adoro! E'.. buonissima.. mantiene idratati.. è rinfrescante.. ti da l'illusione di concederti una piccola leccornia, e invece è a calorie zero.

Quindi sto cercando di tenere sempre in frigo una caraffa piena d'acqua, a cui aggiungo un mezzo limone tagliato a pezzetti (e, se uso altri limoni per cucinare, le bucce finiscono comunque lì!), oppure infilo gli spicchi di limone direttamente nella bottiglia di plastica. Insomma.. ancora non sono riuscita a far abbandonare la Cocacola a Daniele, ma.. voglio essere ambiziosa!!!

2 commenti :

  1. Ciao! Resisti, vedrai che alla fine ne vale la pena!
    Sarà che me lo dico anch'io...
    Comunque, volevo chiederti una cosa. Posso chiederti di dove sei?
    Passo sempre, e sono stata incuriosita dal nome del tuo blog.
    Dal carrubo in particolare...
    Un abbraccio, My lucky.

    RispondiElimina
  2. ciao lucky! io sono di napoli.. ma da qualche anno vivo in sicilia (agrigento). il nome del blog, invece, nasce da un sito che avevo anni fa assieme a rosy, che si chiamava "la civetta sul carrubo".. ora però mi chiedo come mai avessimo scelto questo nome per il sito... mmmm...

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...