Preparativi per la partenza

Ci sono un sacco di cose che mi frullano per la testa in questi giorni, talmente tante che se non le categorizzo sotto forma di lista rischio di perdermene qualcuna per strada (con evidenti, deleteri risultati per la pace in Medio Oriente, la lotta al terrorismo ed il contenimento dell'effetto-serra):
- questa storia del vegetarianesimo: sì, no, forse, un pochino-appena-appena..
- capire chi accidenti possa essere la terza testa del drago (Daenerys, Jon.. e poi chi? Accidenti, chi??)
- la chiusura della mia filiale, e un punto interrogativo grosso così sopra la mia capocchia circa le destinazioni future (si va dal jackpot de "la filiale sotto casa" alle affascinanti prospettive di dover comprare una macchina nuova perché quella che ho non è affidabile per fare tutta quella strada). Lo scopriremo solo vivendo, certo, ma perché nessuno fa mai notare che intanto viviamo male???
- quel che conta è la salute, e io me la sto perdendo pezzo a pezzo: e va bene il rene, ma attenti che di stomaco, intestino e cervello ne ho solo uno per tipo, e questi, se non è di troppo disturbo, terrei a tenermeli, grazie!
- sul fronte casa, più ci avviciamo e più mi vengono dubbi.. forse sono io troppo diffidente, ma è pur sempre vero che a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca...

Insomma, ho passato periodi migliori.

Epperò, per una settimana ancora, io proprio voglio staccare la spina...



12 commenti :

  1. ciao Cara, ma che è successo ad uno dei tuoi reni???
    non so nulla..
    cmq un grosso abbraccio e brava STACCA!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. boh, in realtà non è successo nulla, solo che finché non sapevo di averne uno atrofico diciamo che la prendevo con più spensieratezza! :P
      niente, da accertamenti recenti è venuto fuori che Virgil è proprio piccinopicciò, ma finché suo fratello regge mi basta bere tanto ed evitare stravizi..

      Elimina
    2. su su tranquilla.. conosco un sacco di persone che ne hanno uno solo.. e hanno avuto una vita normale :)
      posso capire cmq l'ansia e ti abbraccio!!!

      Elimina
  2. purtroppo le cose da risolvere saranno qui anche al tuo rientro, ma intanto goditi la vacanza!
    ti abbraccio e salutami caramente Londra!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie sara! vedi che poi al ritorno vorrò sapere dei tuoi esperimenti alimentari ;)

      Elimina
  3. Io scappo da casa per non sentire i problemi di salute. Viaggiando, viaggi anche con la testa e non pensi troppo.
    E' proprio giunto il momento di staccare la spina.
    Goditi le tue vacanze, poi ci racconterai!
    Enjoy your holiday! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie giuli! io intanto aspetto il tuo resoconto di quell'infinito viaggio in terra sicula!!

      Elimina
  4. buon viaggio e...rilassati!!
    A, Ct.

    RispondiElimina
  5. Rilassati, ammira e non pensare a niente.
    ...e ovviamente prepara un accurato reportage!

    RispondiElimina
  6. grazie a tutte!!! liria, i reportage sono luuunghi e frequenti.. peggio per i miei lettori!!!

    RispondiElimina
  7. Cara Iole, mi spiace per il momento che stai attraversando e ti auguro di cuore di risolvere i tuoi problemi e di venire fuori da questa situazione. ti abbraccio !! cerca di rilassarti a Londra
    baci
    Alessia

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...