Tutto cominciò con un pirottino

Ricordate la mia ultima visita all'Ikea, quando, timida ospite in un'auto altrui, mi sono consumisticamente auto-censurata, limitandomi a portare a casa un unico sacchetto?
Ecco, per essere più precisi: le mie incursioni all'Ikea non sono mai casuali, in genere varco la loro soglia armata di shopping list debitamente ragionata, compilata e stampata in rete. Però ogni volta tra i miei acquisti salta fuori l'intruso, tipo in quei giochi della settimana enigmistica.. lui, l'acquisto impulsivo, quello che non ha ragione di essere e che immancabilmente si rivela
a) inutile
b) ingombrante
c) latore di insospettabili allergie in mio marito (non scherzo: è allergico alla scrivania galant, tanto per dirne una)

L'impulso della scorsa domenica sono stati questi pirottini qua: nei commenti ho frettolosamente cercato di spiegare quanto in realtà questi oggetti siano completamente inutili nella mia cucina, ma sento di non avervi trasmesso l'adeguato pathos, per cui ho pensato bene di rimediare.

Intendiamoci: non è che mi ritenga una cuoca sopraffina. Generalmente, più che altro, "me la cavo".. qualcosa mi viene discretamente bene, qualcosa dipende dall'umore del momento e di qualcos'altro la cosa più gentile che si possa dire è che "si può mangiare..".
Brava coi primi, genio degli antipasti.. ma se c'è un settore alla cui sola menzione mi vien voglia di sprofondare, ebbene, quello è la pasticceria. Proprio non è nelle mie corde!!! Sarà che non amo i dolci, sarà che a casa mia non se ne cucinavano.. ma temo proprio di non averceli nel DNA :((((

Non che non mi ci sia provata: torte, dolcetti, cheesecake, budini, crumble, plumcake.. non c'è prelibatezza contro cui non mi sia misurata e che non mi abbia lasciato miseramente al tappeto!

Una triste storia la mia... Ma, ancora una volta, non voglio lasciarmi abbattere: ho deciso che i muffin sono la mia nuova frontiera, il mio personalissimo west, i territori vergini da conquistare, assoggettare e sui quali, finalmente, trionfare.

Insomma: tutta 'sta manfrina, per chiedere supplichevole: chi mi aiuta??? Chi mi da una ricetta a prova di imbecilli per ottenere dei soffici muffin? Chi può dispensare consigli preziosi? Chi, in poche parole, vuole passare alla storia??

11 commenti :

  1. guarda, io non solo ho comprato i pirottini recentemente, ma mesi fa ho comprato anche la teglia apposta per i muffin (sempre all'ikea).. e non li ho mai fatti! girando in rete tra le ricette ho visto questi che mi piacerebbe provare:
    http://www.ilcuoreinpentola.it/2011/10/04/muffin-al-cioccolato/

    se riesco li faccio nel fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Vediamo se posso venirti in aiuto...
    12 pirottin,
    250 gr. di farina,
    2 cucchiai di cannella,
    2 cuchhiaini e 1/2 di lievito per torte,
    1/2 cucchiaino di bicarbonato,
    1 uovo,
    130 gr.di zucchero,
    80 ml di olio,
    250 gr. di yogurth,
    75 ml di caffè freddo,
    12 pezzi di cioccolato,
    guarnire con zucchero a velo e chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.

    Come si fa?
    scaldi il forno a 180°, e metti i pirottini nello stampo per muffin (io l'ho comprato alla lid'l e devo dirti che lo uso molto spesso, anche per quelli salati).
    Mescola:farina,cannella,lievito e bicarbonato.
    Sbatti l'uovo, ed aggiungi zucchero,olio,yogurth,e caffè.
    Amalgama bene, ed unisci il misto di prima.
    Mescola bene.
    Metti metà dell'impasto dentro i pirottini, e al centro di ognuno, il pezzo di cioccolato; copri con il resto dell'impasto,e metti in forno per 20/25 minuti.
    Togli dal forno, fai riposare 5 minuti,e guarnisci.

    Guarda, io li faccio spesso (purtroppo), vedi il mio link, ti mostro come vengono.
    La ricetta è tratta dal libro che c'è in foto.


    http://www.my-lucky.org/2010/05/my-birthday.html

    Mi spiace per gli A-ha...togli l'audio, no?
    Un bacio!
    Barbara.

    RispondiElimina
  3. I primi cupcakes che ho fatto sono stati quelli al cioccolato (con le gocce di cioccolato dentro) che avevo trovato sul blog Il mondo di Adrenalina. Erano già buoni la prima volta, ma poi ho affinato la tecnica (tempi di cottura ideali per il mio forno e uso la farina che lievita, anzichè la farina e il lievito separati) e ora sono...sublimi. Un altro blog per me cult per i dolci è Casadolcecasa, ahimè abbandonato da parecchio tempo, ma le ricette (precisissime)sono rimaste on-line.
    Più di questo non so che dirti!
    Ciao.

    RispondiElimina
  4. Ciao! Io più che ricette mi sento di consigliarti di provare a fare quello che ti piace, poi devi assolutamente trovare il buonumore in te e vedrai che riuscirai nell'impresa!!!
    I muffin sono molto facili da fare, quindi secondo me CE LA PUOI FARE!
    Ricordati di preparare accanto a te tutto quello che ti occorre, in modo da non dover cercare all'ultimo quello che ti serve, se puoi cerca di avere alla stessa temperatura tutti gli ingredienti (ma poi non è così indispensabile), setaccia sempre la farina, rompi le uova prima in un bicchiere e se l'uovo è buono e non ci sono residui di buccia mettilo nell'impasto. Quando riempi i pirottini non metterne troppo, più o meno a metà, altrimenti il muffin se ne andrà sulla placca del forno ...
    E poi via!! Piano piano arriverai lontano me la sento..... Metti tanta pazienza nei tuoi lavori creativi, devi solo cercare la giusta dose di pazienza per la pasticceria!
    Aspettiamo di vedere il risultato, scommetto che sarà entusiasmante innanzi tutto per te!
    Buon appetito
    Roberta

    RispondiElimina
  5. Ciao...
    In coscenza, mi sento solo di affidarti in mani esperte, dove peraltro spesso vado anch'io...
    Ma cos'hai capito: non in terapia dal psicanalista... da Grazia!

    http://atavolaconmammazan.blogspot.com/search/label/muffin%20dolci

    Pubblica foto così dettagliate delle ricette che prepara, che non ci si può sbagliare!!
    Facci sapere...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ragazze, come viaggiatrici forse lasciate a desiderare, ma come cuoche mi avete commosso!!!

    prometto solennemente che ora trascrivo una per una le vostre ricette e nei prossimi giorni mi dedico religiosamente alla realizzazione di tutte!
    mangeremo solo muffin!!
    mio marito implorerà pietà!!!!

    RispondiElimina
  7. Non ho ancora provato a fare muffun o cupcake, ma non appena ci provo sarai la prima a conoscere ricetta e risultati!

    RispondiElimina
  8. ciao Iole!!! come va ti ricordi di me??? se ti va io ho una ricettina, datami da una zia americana... fammi un fischio e te la do.
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  9. Ups il messaggio giusto non è stato salvato...mannaggia... Cmq ripeto, iole ci siamo conosciute all'Hobby show un imprecisato numero di anni fa.poi ci siamo riviste a bidonville lo stesso anno, avevo uno stand. poi ci siamo viste diverse volte a stand dello scrap in diverse fiere...ci arrivavo con rosalba di solito. :-) ricordi ora?

    RispondiElimina
  10. Iole!!!!!!!!! Questo post sembra scritto da me! Genio degli antipasti, brava con i primi ma con i dolci...non ce n'è!!! Non mi piace cucinare dolce e secondo me loro questo lo captano e...mi escono male! Solo poche cose mi vengono benissimo (torta di mele - crostata - biscotti - cheesecake - tiramisù e......tadadadaaaaaaaaaa MUFFIN!!!). Dopo millemila prove (e io sono una di quelle che butta tutto insieme, mica sto li con la menata prima gli ingredienti secchi, poi i liquidi e mi vengono bene lo stesso) ho trovato la ricetta (per me) PERFETTA. I muffin si alzano alzano alzano ma non fuoriescono, hanno la classica forma da fungo...bellissimi, morbidissimi e buonissimi. Io li faccio con le gocce di frutta, con quelle ai frutti di bosco per me sono superlativi....ma ci puoi mettere quello che ti pare. vuoi la ricetta?!?!? posso passartela via mail....
    baci
    Vale

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...