Giorno dopo giorno

Allora, per intenderci, questo è un post un po' così, che trasuda confusione sfocata e un'insoddisfazione appena percepita. Un post magari difficile da decifrare, ma che ho comunque voglia di scrivere.

Per farla breve: ho passato una settimana a casa dei miei e, per superare quei pomeriggi torridi rinchiusa nei soli ambienti in cui era in funzione l'aria condizionata, mi sono divertita a ripescare appunti, quaderni, smemo e similari, che racchiudono buona parte dei pensieri e delle emozioni di quella che ero ai tempi dell'università.

Comunque, un po' mi sono divertita, un po' mi sono trovata infantile, un po' mi sono spaventata a rendermi conto di quanto la chat incombesse sulla mia vita e della faciltà con cui confondevo il piano reale con quello che reale non era..
Tante cose (fatti, abitudini, persone) le avevo semplicemente dimenticate, altre, mi sa, volutamente rimosse..

Ma al di là di tutta quest'opera di scavo archeologico non ho potuto non confrontare la mia vita attuale con quella che avevo 10 anni fa.. e dal confronto sono uscita un po' acciaccata..
Rispetto ad allora mi pare che le mie emozioni siano come anestetizzate. Che avessi mille cose da fare, mille persone con cui interagire, mille stimoli.. mentre ora le uniche direttrici su cui mi muovo sono il lavoro e mio marito ed entrambe, in qualche maniera, mi prosciugano.

Non so, forse è solo un periodo nero.. passiamo ad altro??


Vi mostro qualche lavoro degli ultimi tempi, entrambi realizzati per la famiglia di mio fratello. Il banner è un kit Dimensions, con schema di Debbie Mumm. Ne avevo già realizzato uno per mia mamma (è nella sezione Myworks), e mia cognata, al vederlo, mi ha chiesto di rifarlo uguale.. a me però non piace replicare i ricami, e così ne ho scovato uno simile..


Il fiocco nascita invece è realizzato su free EMS, a cui mi sono limitata ad aggiungere una banda con dei motivi floreali tutto intorno.. ovviamente è per la mia nuova nipotina!!!




2 commenti :

  1. Cara Iole,
    mi ritrovo molto in quello che scrivi anche se io tante volte mi rispondo che in fin dei conti sono io che ho voluto così e di conseguenza me lo faccio andare bene...poi certo, ogni tanto un po' di nostalgia si fa sentire...ma a parole non so nemmeno spiegartelo bene!
    Volevo congratularmi ancora per la tua nuova prima bellissima nipotina e anche per i tuoi ultimi lavori! brava!

    RispondiElimina
  2. Ehm...se ti dico che piace anche a me, me ne fai uno uguale???? :P :P
    Credo che i nostalgici, lo sono un po' per natura e che magari in alcuni periodi siamo presi da altro e non ci pensiamo, in altri ci concentriamo solo su questo!
    P.s. ho qualcosa da farmi perdonare, hai ragione, ma la visita alla maisons non era stata prevista!! mi son ritrovata 12 ore a rimini a cercare di far qualcosa, da sola! In conpenso ti ho pensata e a breve di arrivera' una sorpresina ( ASSIEME AI TIMBRI PRESTATOMI MESI E MESI FA!!!)

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...