Round Robin

Allora, procedo con calma perché ho davvero tante cose da mostrarv: in questi giorni con Daniele per casa non ho molto tempo da dedicare né ai miei hobbies né al blog..

Innanzitutto ecco l'immagine della tela completa del Round Robin della Civetta: il soggetto che avevo scelto è il Marquoir de Isa et Be' ricamato col DMC 814 e guardate un po' che capolavoro (la foto è piccola, ma provate ad ingrandirla perché merita)!!!
Nell'angolo vedete invece il diario, che per l'occasione si è trasformato in una paperbag che tutte le partecipanti, pur non avendo mai fatto scrapbooking, hanno decorato al meglio!
Tra i tanti RR a cui ho partecipato questo è stato uno di quelli che mi hanno dato maggiori soddisfazioni, un po' perché è stato immune ai tanti casini in cui spesso i rr si imbattono, ma soprattutto perché si è formato davvero un bel gruppetto. I miei più sentiti ringraziamenti a Monica, Laura, Danny, Karin e Simona.


Ed immaginate un po' la mia gioia quando assieme a questa tela mi sono arrivate anche le ultime lettere del RR Altered Sampler, quelle ricamate da Simona: ho provato ad accostarle tutte et voila! Una gran meraviglia anche questa, non vi pare??
Anche in questo caso grazie di cuore a Irma, Annarita, Simona, Laura, Monica ed Erika.

Qui e lì ci sono dei "buchi", ossia lettere mancanti che ricamerò io stessa direttamente sulla tela sulla quale assemblerò il tutto.
E qui scattano le richieste di suggerimenti!
Innanzitutto: la tela di sfondo: pensavo ad un lino grezzo, concordate??
E poi, secondo voi è meglio lasciare le lettere un po' sovrapposte e disordinate come nella foto qui accanto (il che mi permette anche di risparmiare spazio, altrimenti il sampler viene immenso), o meglio lasciare ad ognuna maggiore respiro?




Per finire, vi mostro l'immagine di un'ennesima card natalizia: data la mia passione per i gingermen, mi sono divertita un mondo a confezionarla!

10 commenti :

  1. Ma che bello!!! un ottimo modo per cominciare il nuovo anno!!! :-D
    sono finalmente rientrata alla base! quando ci sentiamo??
    ciao

    RispondiElimina
  2. Allora, per i suggerimenti: intanto sono per la versione con le lettere in ordine sparso! Mi sembrano più allegre (come fossero state scompigliate da un vento creativo) e per la tela, come ce lo vedresti un lino sull'azzurro o celeste scuro? (sempre che io non sia diventata daltonica e siamo davvero tutte blu le letterine!!)
    Ciao Raf

    RispondiElimina
  3. @agnese: bentornata! io resto da queste parti fino a febbraio.. quindi direi che ci si vede di sicuro!

    @raffa: le lettere (e le tele) sono sui toni beige/marrone/bianco.. questo azzurro non è che mi convinca molto..

    RispondiElimina
  4. e fa bene a non convincerti!! certo che i miei occhi sono senza speranze... giuro che prima avrei giurato di aver visto le letterine blu! con i colori che dici tu, un lino grezzo ci sta deeeeecisamente meglio.
    Raffa-daltonica :-))

    RispondiElimina
  5. bellissimiiiiiiiiiii!! wow le letterine sono fantastiche!!
    ciaoo
    ele

    RispondiElimina
  6. Anche a me piacciono così disordinate.... mooooolto bello tutto!

    Ciaooooo

    RispondiElimina
  7. grazie a tutte!!!
    in effetti è stata proprio una bella esperienza, ve la consiglio.. all'inizio quando vedevo queste lettere sui siti francesi ero un po' perplessa circa il loro utilizzo.. ma viste tutte insieme.. wowwwww!!!

    RispondiElimina
  8. E' tutto bellissimo, concordo anche io con il lino grezzo per l'altered sampler :)

    RispondiElimina
  9. Che bello il marquoir del RR! Complimenti a tutte!
    Chiara

    RispondiElimina
  10. mamma mia ke bello davvero il sapler! e per le lettere anke io direi di si ke ci sta un lino grezzo!!!

    bella pure la card!!!!

    bacio

    Lisa

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!