Achieve

Questo 2014 è iniziato decisamente in sordina: pochissimi post, pochi lavori, poco da raccontare nel PL.. pochi pensieri, in definitiva.

Chissà, forse è dovuto al fatto che le ultime settimane del 2013 sono state così piene di vita, di affetto, di cose fatte, di risate, di progetti.. Ora mi sento un po' come se il tornado avesse tascinato in aria me e Toto per poi depositarci.. in Kansas! 
Intorno mi par di scorgere solo grigio, e sì, da qualche parte ci sarà anche zia Em, ma per il momento calma piatta all'orizzonte.

Eppure ne avrei di cose di cui parlare: progetti (anche grossi) sono stati fatti, passi in avanti decisivi sul dibattuto tema del "Avrò-Mai-Una-Casa-Che-Io-Possa-Considerare-Tale?".. e poi sì, forse dovrei parlarvi di Basil e Adolphe (o forse no), ma per farlo dovrei prima trovare la chiave giusta (che forse non c'è), oppure decidere in via definitva che quei due non sono nuove presenze nella mia vita, e che non dovrei dargli tutta questa importanza..

Magari ignoriamoli ancora per un pochino..

Intanto, sono arrivata ad una decisione: la mia one little word per quest'anno sarà la seguente:


E' una parola splendida che non ha corrispettivi in italiano, perché fonde insieme dei concetti che da noi hanno bisogno di perifrasi: vuol dire raggiungere un obiettivo, portare a compimento in maniera positiva (successfull è un'altra parola che mi piacerebbe avere nella mia lingua).

Ecco: è finita la stagione della programmazione, ora è proprio il caso di passare alla realizzazione.

3 commenti :

  1. Mi sembra un bel programma..
    Buon cammino!

    RispondiElimina
  2. mi prendo qualche letterina di sta parola va...

    un saluto! :)

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...