A volte basta poco..

Lo confesso: qualche giorno fa ho raggiunto la venerabile età di 33 anni.
Che non sono poi tantissimi, me ne rendo conto, così come mi rendo conto del fatto che non c'è una gran differenza tra 32 e 33, e probabilmente neanche con 34.. Però, chissà perché, proprio quest'anno ho cominciato a pormi qualche domanda.

Niente di trascendentale (non sono tipo da trascendere) però, come uno squarcio in una tela, ho intravisto possibilità diverse: se finora ho vissuto come se la mia vita fosse un fiume in piena da cui cercavo di farmi trasportare, per quanto possibile, evitanto argini e rocce e aggrappandomi agli appigli per riprendere fiato, ora comincio a sospettare che questo fiume io possa in parte anche dirigerlo.

Gran paroloni e una metafora alquanto diuretica, mi rendo conto!!

Fatto sta che giovedì scorso a tutti quelli che mi facevano gli auguri chiedendomi poi come avrei festeggiato, rispondevo "Voglio festeggiare il compleanno cambiando la mia vita. Mi dici come si fa?".

Oh, vi giuro, nessuno che abbia preso sul serio la mia domanda!!!

Qualcuno l'ha buttata sul ridere, invitandomi ad aprire un chiosco di ghiaccioli ai Caraibi (ed autoinvitandosi in qualità di socio silenzioso, per giunta);
Qualcuno (Google) ha cercato di vendermi sedicenti manuali di auto-aiuto e rimedi per smettere di fumare;
Qualcuno ha cercato di convincermi che, in fondo, ho un lavoro e un marito (sottintendendo "ormai il tuo destino è segnato");
Qualcuno (papà!!!) è stato sopraffatto dall'emozione di potermi finalmente dare tutti in una volta i consigli che ha covato negli ultimi anni (finora trattenuti dal suo riserbo paterno e dallo spettro del mio cattivo carattere). Ma in conclusione ci sono state molte parole (da qualcuno avrò pur preso...) e pochi suggerimenti concreti.

Quindi lo chiedo a voi.. qualcuno sa come cambiare la propria vita? Non dico stravolgerla (ai Caraibi sarei lieta di fermarmi un paio di settimane, ma poi basta..), parlo solo di un cambiamento.. ho bisogno di convogliare le mie energie in qualcosa di nuovo..



10 commenti :

  1. Mia cara, io non ti conosco, ma mi pare tu sia una donna determinata e desiderosa di svoltare. Ti posso dire dalla mia esperienza, che la vita non si cambia, la vita, quando meno te lo aspetti, ti porta cambiamenti che non sai come affrontare, a volte sono tremendi, a volte meravigliosi. Io nella vita volevo fare la maestra, avere una famiglia e tanti figli, assistere i miei genitori in vecchiaia, ma soprattutto essere amata come tutti noi avremmo diritto. La vita ha deciso per me: mi sono ammalata di cancro a 32 anni, mio marito se n'è andato perchè una donna a metà non faceva per lui, uomo perfetto, e 10 mesi fa è volata in cielo la persona più importante della mia vita:mia madre. Aveva 60 anni e mi ha lasciato un cratere che mai più si colmerà. Vedi come cambia la vita? Ebbene, puoi cambiare lavoro, se quello che hai non ti soddisfa, puoi scegliere di cambiare marito, ma sta attenta in giro ci sono solo mascalzoni, puoi decidere di cambiare Paese,ma te stessa sarà sempre con te e il destino non ti mollerà mai. Pensaci quendo farai le tue scelte. Io comincerei con cambiare stile di abbigliamento e pettinatura, e non sto scherzando, sono serissima, almeno puoi sempre tornare sui tuoi passi qualora non fossi soddisfatta delle tue decisioni.
    Ti abbraccio con tutto il cuore e ti auguro 33 anni sereni e felici come meriti.
    Simona

    RispondiElimina
  2. Intanto Auguri di cuore anche qui ;-) Vuoi davvero cambiare? A me il cambiamento non ha giovato molto sai, la consapevolezza è una gran rottura, ti fa vedere e capire cose sulle quali prima scivolavi grazie al fiume in piena e non sempre vorresti vedere. Se proprio vuoi, il mio consiglio è di osservare e riflettere molto più di quanto non facessi prima, ma attenta, una volta cambiata, non torni indietro! ;-)

    RispondiElimina
  3. Mi metto quì e aspetto le risposte, poi se c'è ne una interessante te la rubo, perchè i a quasi 36 non ho ancora capito niente

    Bacini
    Anna

    RispondiElimina
  4. Anonimo21:45

    Intanto IOLE, tanti auguri!
    Penso che nessuno abbia una risposta assoluta alla tua domanda, tutti prima o poi sentiamo il bisogno di cambiare perché' questo fa parte della vita. Ognuno di noi prova, va avanti per tentativi e si accorge che alcuni di essi sono efficaci, altri meno. Io ti chiederei:tu cosa vorresti cambiare? Poi comincerei a correre dei rischi, perché' i cambiamenti portano a nuove strade. Lo vuoi veramente? Sei pronta a correre dei rischi?
    Forse una buona risposta te la sei gia' data da sola:per cambiare bisogna diventare registi del proprio film, invece di farsi trasportare. Infine ti posso dire per esperienza personale che "CAMBIARE" e' una gran fatica, e' molto più' comodo lagnarsi, dare la colpa al destino...agli altri...al tempo...
    E' proprio una bella domanda quella tua, grazie per averla posta, mi da modo di riflettere.
    Stella

    RispondiElimina
  5. grazie a tutte, grazie soprattutto per aver preso sul serio la mia domanda (quelli che cercano di sgraffignare i consigli che già faticosamente metto insieme per me, si considerino esclusi dai ringraziamenti!!!)

    @simona: hai ragione, non ci conosciamo, e non conoscendoci probabilmente ci siamo fraintese. quando parlo di voglia di cambiamento non mi auguro certo di attraversare esperienze drammatiche come quelle a cui accenni!
    ma mi rendo conto di non essermi spiegata bene.. la mia non è tanto voglia di cambiamento fine a se stessa.. sento più il bisogno di incanalare le mie energie in qualche direzione, di impegnarmi in qualche progetto.. e al tempo stesso correggere qualche aspetto della mia vita che mi lascia insoddisfatta..

    @stella (che buffo: aspettavo una mail e ti trovo sul blog!!): mi sa che hai centrato il problema.. io alla fine so benissimo cos'è che non va, solo non sono sicura di avere il coraggio di assumermi quei rischi..

    ..e se cominciassi davvero col tingermi i capelli??

    RispondiElimina
  6. Io sono sempre dell'idea che tutto cio' che non ci piace prima si cambia e meglio è!!!
    La vita è una sola ed è brutto viverla di rimpianti!
    Buttati!! anche se si tratta di una semplice tintura per capelli :) :)

    RispondiElimina
  7. ..eppure no.. una semplice tinta per capelli non è sufficiente..

    RispondiElimina
  8. Anch'io sono dell'idea di cominciare cambiando taglio o colore di capelli!
    E intanto che sei sotto le grinfie del parrucchiere (o aspetti che la tinta prenda, se la fai da sola a casa) pensi a quello che non ti piace della tua vita (Pallina a parte ;)).
    Già iniziare e portare avanti una dieta (inteso come regime alimentare duraturo, non come metodo per perdere kg) come la Dukan significa cominciare a prendere in mano le redini della propria vita.
    Dici che vorresti incanalare le tue energie in un nuovo progetto: un figlio? o se è troppo radicale come cambiamento potresti dedicare parte del tuo tempo libero agli altri (se già non lo fai) ci sono tante associazioni di volontariato cui un paio di mani in più fa sempre comodo.
    Mi sa che, come dice una mia amica, sono stata, come sempre, molto elfica ("Non chiedere consiglio ad un Elfo, perchè ti risponderà sia si che no" come dice Frodo) e poco utile, ma prometto di riflettere ancora sulla tua domanda e se mi venissero in mente altre cose scrverò ancora.

    RispondiElimina
  9. Anch'io ultimamente ho deciso di prendere "la mia vita per le corna" e indirizzarla esattamente dove voglio io. Sarà che sono praticamente tua coetanea? ;)
    Comunque, io ho deciso di fare così: pensare a cosa non mi va bene della mia vita attuale, a cosa invece vorrei... e soprattutto... FARLO! Darmi da fare per ottenere quello che mi manca, o per sistemare quello che non mi soddisfa pienamente. sembra ovvio ma ti assicuro che non lo è affatto!
    Buon compleanno comunque! ;)

    RispondiElimina
  10. Alessia7814:22

    Cara Iole,
    penso che per cambiare la propria vita bisogna prima cambiare se stessi, capire cosa ci fa stare male e cosa invece ci dà gioia e voglia di vivere, tutto questo non è per niente facile e non sempre si può fare da soli, perchè quindi non chiedere aiuto a qualche esperto? Penso che prima di tutto bisogna cercare di conoscere meglio se stessi, quando avrai tutto chiaro vedrai che il cambiamento sarà spontaneo, e motivato per cui anche i rischi che dovrai correre saranno ben accetti!!!e tutto davanti a te avrà un nuovo aspetto, cambia prima tu e poi cambierà anche il contesto intorno a te.
    buon compleanno e buona ricerca della tua strada

    baci
    Alessia78

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...