A te..

Tu, giovane degli anni 2000, senza lavoro ma perennemente online;

Dico a te, uomo (ma più spesso donna) che utilizzi la tua pagina facebook per condividere le sagaci riflessioni di cancerina2002 su quanto sia difficile amare ancora dopo che ti hanno spezzato il cuore;
A te, che ti fai regalare l’ipad, e poi lo usi per ascoltare Bieber ed aggiornare il tuo stato ogni 24 minuti;
A te, che hai accolto entusiasticamente l’avvento di petville e farmville e ancora chiedi pannocchie e cerchi mucche disperse in giro per il web;
A te, che metti un timbro quando ti sposti da casa a scuola, e che, dopo aver passato un paio d’ore con gli amici, poi torni a casa e ci chatti da capo, e poi li reincontri e commenti la chat “e allora io ti ho detto..”, “e poi tu mi hai risposto..”


Volevo dirti un paio di cose…

- Io frequentavo il web quando ancora la connessione era a pagamento e l’app più scaricata era il contatore che ti diceva quanto ti stava costando;
- Io chattavo quando le chat erano solo pubbliche e c’era ancora qualcuno che ci andava senza il dichiarato scopo di tradire la moglie;
- Io ho aperto un blog quando li chiamavano weblog, un sito quando mi costava una trentina d’euro l’anno e l’account facebook quando ci trovavo solo amici americani;
- Io so cosa sono napster e powwow, e ancora mi commuove la vista di un fiorellino rosso che diventa verde al suono di una sirena;
- Io chattavo di notte, a casse spente, sperando che i miei non se ne accorgessero, ed ora se mio padre si ammala lo deduco da improvvisi periodi di silenzio web;
- Io devo il mio matrimonio ad Italia Online e a Mario Procopio;
- Io facevo le mie ricerche su alta vista, ed ho ancora indirizzi mail @infinito.it e @lycos.it

E quindi, per favore, prenditi i tuoi Diddl e i tuoi cuoricini, prenditi i cuccioli e gli anatroccoli, prenditi i biscottini della fortuna e le frasette insulse..

Abbi pazienza.. ma non mi interessano..



7 commenti :

  1. Anche io mi commuovo alla vista di questo fiorellino!!!! ciao Iole!!!

    RispondiElimina
  2. Standing ovation!
    Per non parlare delle ricerche fatte per scuola sui libri veri quando ancora internet non c'era... io ci metto meno, e mi viene istintivo, a cercare una definizione sul dizionario o l'enciclopedia piuttosto che sul web

    RispondiElimina
  3. Ma c'erano ancora le lire e non gli €uro!

    RispondiElimina
  4. Ragazze.....sembra di sentire profumi di una volta!!!!!!

    RispondiElimina
  5. che volete farci.. ho scritto questo post in un momento di idiosincrasia nei confronti dell'invasione della mia bacheca facebook..

    RispondiElimina
  6. E io che la pagina FB nemmeno l'ho voluta aprire?
    quanto mi piace questo tuo post! e quanto mi ci ritrovo!!!!!
    Manu

    RispondiElimina
  7. Ih ih ih!!!
    Contro l'invasione io ho preso una decisione radicale: niente fb!

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...