"Sono tornati i piccoli amici"

Venerdì pomeriggio, illustro svogliatamente all'ultimo cliente della settimana le caratteristiche di un prodotto di investimento che, nonostante la sua naturale, cocciuta diffidenza, sembra fatto apposta per le sue esigenze, ma ho già la testa ai miei mille impegni del week end: pulire casa, andare all'inaugurazione del lido di Maria&Cosimo, la grigliata di domenica, la spesa, relax-relax-relax..

All'improvviso la (discreta) suoneria del mio cellulare si sovrappone alla lagna that-should-be-me-that-should-be-me che da settimane imperversa alla filodiffusione (i colleghi di Radio Intesa devono essere in fissa per Justin Bieber e, lasaciatemelo dire, questo non è professionale.. e di sicuro non aiuta i miei sforzi di vendita).

SMS da parte di mio marito (già il fatto in sé sarebbe stato sospetto, a conti fatti non mi mandava sms dai romantici tempi delle nostre prime uscite insieme):

"I piccoli amici sono tornati"

Tuoni, lampi, fulmini e saette!!!

Se solo avessi ricordato quante sterili lotte, quanti soldi vanamente spesi in detergenti, quanti pacchi di pasta buttati via la scorsa estate, sicuramente non avrei aspettato con tanta ansia il disgelo degli ultimi giorni..

Chi sono i piccoli amici? Presto detto: queste schifosissime bestioline qua, che, con una tenacia e una frenesia riproduttiva senza pari, hanno letteralmente infestato tutti i ripiani nei quali conserviamo il cibo.
Hanno una particolare predilizione per i farinacei, ma non disdegnano qualsiasi altra cosa che non sia conservata nella latta (plastica e cartoncino riescono a bucarli.. i barattoli ancora no, ma chissà, sarebbero anche capaci di essersi esercitati tutto l'inverno).

Ora, la sottoscritta ritiene a buon diritto di poter essere annoverata tra gli amici degli animali: non disturbo gli scarafaggi, non avveleno le zanzare, mi sono limitata a un piccolo calcetto quando un topo mi ha urtato il piede e GIURO di non aver mai fatto del male nemmeno a Pallina, neanche quando nessuno mi avrebbe vista!!
Però nello schiacciare 'sti cosi provo una gioia feroce, il piccolo "crack" che fanno quando li spezzo in due lenisce in parte la rabbia di quando metto a cuocere i fusilli e me li ritrovo già conditi con quello che solo apparentemente sembrerebbe caviale..

Daniele no, lui è per la guerra batteriologica: dall'aceto ai diserbanti, credo abbia provato proprio di tutto (una volta l'ho trovato con una bomboletta di pesticida in una mano e un filoncino di grano tenero nell'altra, e gli ho fatto giurare che, se mai avremo figli, chiederà a me prima di utilizzare qualsiasi prodotto, sia pure la pasta fissan!).

E così, è vero, sono tornati..
Ancora non siamo giunti ai numeri spropositati dell'estate scorsa, questi pochi che ho visto in giro devono essere i primi bastardissimi esploratori ma già lo so, una popolosa colonia è pronta a raggiungerli.

Che fare??? Attrezzarsi con bombe a mano? Nutrirsi esclusivamente di scatolame per i prossimi 5-6 mesi? Emigrare al Polo??

Qualcuna di voi mi ospiterebbe?

9 commenti :

  1. Qui, per te c'è sempre posto, lo sai!
    é strano che assaltino il cibo, anche io me li ritrovo in casa,d'estate, non in questa nuova, ma nella parte vecchia, ma devo dire che si limitano solo a girovagare per casa, con mio immenso terrore.Ma forse quelle sono diverse: sono le tipiche Blatte, che mai e poi mai avrei il coraggio di schiacciare, sia per una questione etica, La vita è una sola in fondo, anche per loro, e sia per una questione di ribrezzo!
    Per cui ho dovuto accettare il fatto che in quella casa, mio nonno ha dei coinquilini!
    Hai provato a vedere da dove vengono? magari da qualche crepa di muri che puoi tappare?

    RispondiElimina
  2. ma queste non sono blatte.. sono mooolto molto più piccole e attaccano proprio i farinacei.. però poi me li ritrovo sempre in giro, sui muri, nella dispensa, perfino nella doccia!!!!

    RispondiElimina
  3. AH!, DALLA foto sembravano grandi grandi! ehehe.. allora vediamo.. a me è capitato di ritrovare nelle farine e nella pasta delle farfalle.... stessa cosa?Comunque ho usato quell'adesivo che si mette dentro gli sportelli e devo dire che ha funzionato!

    RispondiElimina
  4. OMG io detesto gli insetti!

    Hai provato con le esche? Sono scatoline bianche tipo casette in cui ci sono esche avvelenate appositamente studiate per gli insetti (ci sono per formiche, per scarafaggi...), loro entrano, mangiano e poi schiattano.
    Cmq vorrei precisare che non hai una buona reputazione nei confronti dei piccioni...;-)
    E se vuoi qui a casa c'è posto :-))

    RispondiElimina
  5. ehi, io il piccione l'ho solo studiato!!! non capisco perché a CSI gli danno gli emmy e io devo passare per sterminatrice...

    RispondiElimina
  6. qui da me si sta un pò stretti ma una crocettina con cui ricamare no mi dispiacerebbe affatto!!!
    non so che suggerimenti darti circa la terminazione dei tuoi piccoli amici ma potresti salvaguardare i tuoi farinacei in contenitori di plastica con coperchio? di quelli che si usano anche negli armadi, io ne ho trovati di molto pratici al Brico...

    RispondiElimina
  7. Suggerisco di recarti in un fornito negozio per animali (tipo croce azzurra) e chiedere quelle bombolette stermina insetti potenti.
    La metti in mezzo alla cucina, tiri la levetta e abbandoni casa per due o tre ore, quando torni arieggi e raccogli cadaveri di qualsiasi essere vivente ci fosse in casa.
    Io così ho debellato le pulci dopo innumerevolti inutili tentavivi.
    Un bacio e se ti accontenti del mare dei lidi ferraresi (e giuri di non chimarlo mai FOGNA in mia presenza) qui il posto per te c'è!
    Simo

    RispondiElimina
  8. @paola: sìììì ho già parecchi contenitori in plastica ikea.. però non è una soluzione definitiva, ad esempio non posso tenerci tutti i formati di pasta..

    @simo: eheheh io vengo, ma poi voglio un ovino tutto per me..

    RispondiElimina
  9. e allora com'è andata? sterminati i piccoli amici oppure avete optato per una felice convivenza?

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...