sordina

Un inizio in sordina, esattamente.
Che poi non è un inizio, ma un ricominciare.

Mi parlo (per meglio dire mi parlo addosso), consapevole che le mie parole restano sospese nella rete senza un lettore che non sia io.

(il che è anche perfetto)

Mah..

Ho voglia di cose nuove, ho voglia di case, di fiori, di tazze di tè..
Bacche, rami, bottiglie.
Di sabby, di vintage e di country.
Feltro e barattoli.
Conchiglie, legno e mezzi guanti.

(potrei andare avanti)

Sento di aver fatto già troppo, però è giovedì, ed io seguo Ester:






Scontato, eh??

Okay, ora faccio sul serio (ma quanto è intimo, però...)

6 commenti :

  1. bentornataaaaaaaaaaaaa!!

    RispondiElimina
  2. ciao melina!!! ed io che pensavo di parlare da sola.. benritrovata ;)

    RispondiElimina
  3. mmmm ..... sei un po ermetica .... ma ben tornata!!!!

    RispondiElimina
  4. ermetica? e non lo sono sempre stata? ;)
    ciao simo.. ma lo sai che da qualche parte ho un sacchetto di confetti (anzi due: c'è anche quello per mara) messo via per te, ma alla fine ho rinunciato perché non riuscivo a trovare l'indirizzo?

    RispondiElimina
  5. effettivamente un po ermetica sei sempre satata ..... ma forse essendo un po che non ti sentivo ......me ne ero dimenticata!!!!!!
    Hai ancora la stessa mail??????

    RispondiElimina
  6. sempre lui!
    il mio nick, @gmail.com o @yahoo.it

    :)

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...