tempo di swap, tempo di pacs

La cena è pronta e c'è solo da scaldare;
Ho staccato Dofus e non c'è rischio mi faccia distrarre da qualche avventura con la mia gilda;
Mia madre è a Londra (invidia...) e le telefonate serali si sono esaurite;
Daniele guarda il calcio in tv;

Mi sono perfino già struccata...
(oh, il mascara dopo 12 ore passate al pc può essere una grande fonte di stress..)

Insomma, le stelle in cielo sono allineate in congiuntura favorevole e sta' a vedere che stasera riesco a buttar giù due righe di blog senza che intanto caschi giù il mondo.
E sì, è proprio un sacco che non passo da queste parti..

(un po' mi sono preoccupata quando per fare il log-in ho dovuto avviare tutta la procedura di recupera-password: voglio dire, sarà mica normale, no?)

Quindi congratulatevi con Daniela che con il suo commento mi ha dato la spinta per riscrivere le mie solite fesserie serali, o prendetevela con lei, a seconda dei punti di vista...

Ma ci sono, eh? Incasinata tra traslochi, influenze, uffici nuovi, separazioni, ari-influenze, palestra, giochini online... Corro da una parte all'altra (da quando ho la macchina corro anche di più, chi me la spiega questa??), non ho mai tempo per fare le cose e ogni tanto mi ritrovo a fissare con occhio critico delle inspiegabili macchie di unto che si manifestano sul pavimento chiedendomi "MA MAMMA COME FACEVA?????????????????????????"
Mia mamma, che pur uscendo dall'ufficio ai miei stessi orari aveva due figli da tirare su, una casa da mandare avanti, genitori a cui badare e intanto si è pure laureata? Boh, vi giuro che per me è un mistero...

I miei impegni e le mie preoccupazioni sono decisamente più terra-terra, tipo decidere cosa fare per cena, seguire i tutorial di make-up, disperarmi perché non arrivo a completare neanche un progetto pre-pacs..

Ah, e tra una cosa e l'altra riesco anche a portare a termine qualche swap! Il Provenza e il 5Sensi, sia pure tra mille difficoltà postali, si sono felicemente conclusi: il mio grazie va alle mie abbinate e a Gloria che ha coordinato il tutto.
Su Agocolla, poi, c'è stato lo swap *alle 5 del pomeriggio*, di cui vi mostro le immagini: quello ricevuto da Vale, e quello, miserrimo al confronto, da me spedito a Igea.

Lo so, la mia tazza è ampiamente perfettibile (quel manico proprio non lo posso guardare), però mi consola l'idea di essermici impegnata proprio tanto.. e che almeno i biscotti mi sono venuti buoni!!!

7 commenti :

  1. Evviva sei tornata, fresca e divertente come sempre.Io lo so perchè le nostre mamme riuscivano a fare di più...non avevano nè pc nè blog da curare o curiosare. ih,ih,ih.
    Ciao, Daniela

    RispondiElimina
  2. evvvvai che bello rileggerti!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello, tra un paio di settimane ci vediamo al Pacs !! Non ci credo ancora !!!! Ho tanta voglia di rivederti !!!

    RispondiElimina
  4. igea20:25

    i biscotti, e i torroncini sono venuti benissimo ve lo assicuro! la sciagurata poi sentendosi in colpa per il ritardo ha spedito con pacco celere vi lascio immagginare quanto ha dovuto sganciare alle poste ditemi se tutte si sarebbero comportate così! grazie ancora! e se è vero che è il pensiero che conta, sono lusingata di avere una amica di web come te, ancora grazie!

    RispondiElimina
  5. grazie a tutte per il bentornata!!!

    @daniela: ma lo sai che secondo me hai ragione?? le nostre mamme avevano molti meno interessi di noi..

    @marcy: partiamo col countdown?? da quant'è che non ci si vede?? A prestissimo!!!

    @igea: che bello che ti sia piaciuto lo swap.. al prossimo allora!!!

    RispondiElimina
  6. che bello, sei tornata a scrivere sul blog !!!! come facesse ... e come fa ancora desso mia mamma a far tutto per me rimane un mistero!
    Simo

    RispondiElimina
  7. Ciao, sono caduta nel tuo blog e mi sono molto divertita a leggerti. Tornerò appena possibile. Comunque la tua mamma deve essere speciale. La mia aveva una figlia sola, lavorava mezza giornata, poi dormiva almeno tre ore il pomeriggio e non sapeva nemmeno cucinare. Quello che ha fatto lo ha fatto per dovere e senza grande passione, lamentandosi tutta la vita di come non poteva permettersi il parrucchiere. Io sono ben felice di essere diversa. Un bacio e se hai voglia passa a trovarmi su Sesto Potere.

    RispondiElimina

Your comments feed my blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...